Metro e archeologia – Un connubio che può funzionare!

Tratto da tramromagiardinetti.blogspot.it

Come la maggior parte di noi ben sa, Roma è una città che conserva sotto il piano stradale una immensità di beni archeologici e in una città con testimonianze storiche nel sottosuolo per molti sembrerebbe illogico costruire delle infrastrutture sotterranee. Durante la costruzione della nuovissima Metro C sono stati riscontrati una serie di problemi legati al rinvenimento di reperti archeologici di notevole importanza e dimensione. Basti pensare alla caserma romana rinvenuta dove è in costruzione la nuova stazione Amba Aradam/Ipponio e che ha causato dei ritardi di circa 6 mesi. Proprio in ragione dei ritardi alcuni cittadini non sono favorevoli alla costruzione di metropolitane nelle città ricche di testimonianze sotterranee come Roma, ma preferirebbero delle infrastrutture di superficie come tram e metropolitane leggere. Continue reading

Parco di Centocelle, iniziata la bonifica del canalone

di Alessandro Moriconi (Facebook)

Parco di Centocelle – Iniziata operazione smassamento dalla voragine nel canalone – credo che per questa accelerazione negli interventi di bonifica vada ringraziata la “tigna” dei componenti del Comitato Pac e delle altre associazioni, senza ovviamente dimenticare la stampa ad iniziare da quella locale come RomaToday, ViaVai ed AbitareA e di tutte le TV ad iniziare dal Tg3, Teleroma56, Striscia la notizia con Gimmy Ghione e dell’amico Andrea Bozzi di EliveTv che oltre ai suoi servizi ci ha dato tanto spazio nella sua trasmissione CheRomae’…

VEDI IL VIDEO SU FACEBOOK

Continue reading