“Se l’è andata a cercare”. Il paese volta le spalle alla ragazzina violentata

strupro-bambina-calabria

Tratto da La Stampa (LINK)

La bambina. «Un metro e 55 per 40 chili», c’è scritto nelle carte dell’inchiesta. È della bambina che stanno parlando. «Se l’è cercata!». «Ci dispiace per la famiglia, ma non doveva mettersi in quella situazione». «Sapevamo che era una ragazza un po’ movimentata». Movimentata? «Una che non sa stare al posto suo». Arriva in piazza il parroco Benvenuto Malara, va davanti alle telecamere: «Purtroppo corre voce che questo non sia un caso isolato. C’è molta prostituzione in paese».

Hanno violentato la bambina per tre anni di seguito. La prostituzione non c’entra niente. L’hanno violentata in nove, a turno e insieme. Tenendola ferma per i polsi, e poi obbligandola a rifare il letto. Continue reading

Paralimpiadi 2016, Vervoort choc: “Vinco l’oro, poi mi uccido”

marieke-vervoort

Tratto da Quotidiano.net (LINK)

Rio de Janeiro, 8 settembre 2016 – Si può essere grandi atleti ma convivere con il dolore, non dormire la notte, non riuscire a fare quei piccoli gesti quotidiani che per i normo dotati sono la routine necessaria a vivere. Marieke Vervoort sta per disputare le sue ultime Paralimpiadi a 37 anni, dopo due medaglie – oro e argento a Londra su 100 e 200 metri – e 5 titoli mondiali. Una sprinter su carrozzina paragonabile a Usain Bolt, per intenderci. Che a Rio 2016 punta ancora alla medaglia. Continue reading

Dieci modi in cui gli introversi interagiscono diversamente con il mondo

Tratto dall’Huffington Post

La differenza tra introversi ed estroversi è tutta nel modo in cui rispondono alle circostanze quotidiane. Secondo la scrittrice Melissa Dahl, autrice del libro “Science of Us”, gli introversi e gli estroversi differiscono nel grado di prontezza e capacità di rispondere a un determinato ambiente. Una sostanza o una scena che sovra-stimola il sistema nervoso di una persona introversa può farla sentire sopraffatta ed esausta, invece che eccitata e coinvolta.

Continue reading

Case popolari, Ater: via al piano vendite per 2.196 immobili

case-popolari-roma-ponte-di-nona

Tratto dal Corriere.it – Articolo di Erica Dellapasqua

Ater approva il piano di vendite straordinario pensato (anche) per ripagare il debito Ici-Imu maturato nei confronti del Comune di Roma. Come scrive l’azienda di edilizia regionale «il piano di rientro prevede di procedere alla progressiva dismissione di una parte selezionata del patrimonio immobiliare, segnatamente attraverso procedure ad evidenza pubblica, in misura tale da consentire il rispetto delle scadenze proposte per il rientro del debito». Continue reading

Le intolleranze sono da ricchi

a_panda_piace____il_test_di_intolleranza_4114

(Tratto dalla pagina Facebook di The Queen Father)

Sono arrivato alla conclusione che le restrizioni alimentari sono roba da ricchi.

Avete mai visto una domestica intollerante alle graminacee o ai latticini?

Ecco.

Mentre Gwyneth si barcamena tra fagioli mungo decorticati, bacche di goji e pane di segatura di acero giapponese, noialtri poveratchi ce magnamo tutto e passato il mal di panza si ricomincia.

Continue reading